Una Civiltà Aliena controllerebbe il Sole

Un ricercatore è convinto che una civiltà aliena controllerebbe il Sole, la quantità di luce e il calore che il sole rilascia verso la Terra.

L’ufologo russo, che trovate anche su Youtube con il nickname myunhauzen74, ha visto, dalle immagini inviate dal Solar Heliospheric Observatory, diversi UFO viaggiare attorno al nostro sole.

Le persone dovrebbero conoscere la verità che la Nasa cerca di nasconderci.

Questa è la dichiarazione di Myunhauzen che scrive sotto il video postato sul suo canale Youtube, video che e stato pubblicato il 4 Marzo e mostra le immagini prese sotto esame.

Non è la prima volta che viene dichiarato di aver avvistato oggetti attorno al nostro sole, e che questo influisca sul clima del nostro pianeta. Nel 2005 il meteorologo statunitense Scott Stevens ha dichiarato che l’uragano Katrina e stato generato da scienziati russi, ha anche accusato la Nasa di tenere nascosti i dati inoltrati alla Terra dal telescopio orbitale Soho.

Soho e un progetto congiunto tra la Nasa e l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), posizionato a 1.5 milioni di chilometri dalla terra cattura le immagini di eruzioni solari e comete che passano vicino al sole.

Stevens:

Sono sicuro che astronavi aliene orbitano attorno al sole, è sono convinto che la Nasa e il governo degli stati uniti siano a conoscenza di una civiltà aliena con una tecnologia cosi avanzata da essere grado di orbitare attorno alla nostra stella.

Scott C. Warring di Ufo Sighting Daily dopo aver ascoltato Stevens ha dichiarato:

Sono la fuori……dio solo sa a fare cosa, possono aumentare e diminuire la velocita delle loro navi improvvisamente e effettuare manovre per noi inconcepibili, con la loro tecnologia avanzata potrebbero effettivamente controllare il sole, magari per aiutarci e mantenere una temperatura stabile sulla terra o per raccogliere non so che minerale.

Se davvero fosse cosi speriamo non sbaglino qualcosa o ci abbrustoliscono tutti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here