Nuovo Universo

I VIAGGI SEGRETI DELLE ELITE GLOBALI IN ANTARTIDE

Livelli superiori di coscienza e comprensione degli alieni
UFO e Alieni: esistono gli USO? Forse sì, ecco il racconto
Ex funzionario Pentagono: ci sono prove di vita aliena

Le strutture sotterranee sono gestite da un’alleanza governativa-extraterrestre chiamata Interplanetary Corporate Conglomerate (ICC). Si presume che ICC sia uno dei cinque principali programmi spaziali clandestini gestiti da un’alleanza tra l’élite al potere globale e gli esseri extraterrestri.
Diversi autoproclamati informatori si sono fatti avanti di recente per savvisare su presunti programmi spaziali segreti formati attraverso alleanze tra l’élite dominante delle principali potenze militari, come gli Stati Uniti, la Russia, la Cina e l’UE, e gli esseri extraterrestri.
Gli extraterrestri, secondo i rapporti di più informatori, stanno sfruttando l’avidità dell’élite dominante per la tecnologia aliena avanzata nella lotta intensificatrice per il dominio del mondo.
I nazisti iniziarono la costruzione di imponenti basi sotterranee e di una rete di tunnel da cui si accedeva negli anni ’30. Molti membri dell’élite nazista fuggirono nelle strutture sotterranee dopo la seconda guerra mondiale. L’ulteriore espansione delle basi iniziò negli anni ’50, secondo il teorico della cospirazione Michael Salla.
I teorici della cospirazione credono che la regione dell’America del Sud / Antartide sia attualmente il quartier generale di una élite neo-nazista nota come il “Quarto Reich“.
Il “Quarto Reich” è un gruppo d’élite della cabala globale NWO-Illuminati. Il gruppo è anche coinvolto in importanti programmi spaziali segreti formati da alleanze con poteri extraterrestri.
Il governo degli Stati Uniti, secondo i teorici della cospirazione, ha legami con il Quarto Reich risalenti alla realizzazione dell’operazione Paper Clip che ha reclutato scienziati tedeschi e nazisti per lavorare con il programma aerospaziale statunitense dopo la seconda guerra mondiale.
a cura di Hackthematrix

Loading...

COMMENTS

WORDPRESS: 0